?

Log in

No account? Create an account
monkey

Born to be wise

Discutere di me e' improponibile. Argomenti irritanti, insensati, banali.

Certe cose, da uno come me, proprio non ce le si aspetta.

Perche' m'incazzo per certe stronzate? Non mi accorgo di quanto sono irritante?
Non mi bastano nemmeno le scuse... sono un rompi coglioni.

Dato che l'ovvio e' ridicolo e che tentare di capire e' inutile, la soluzione e' semplice... basta lasciarmi solo.

Col tempo, qualsiasi cosa fosse - sensata o no - se ne andra'.
Tornero' di nuovo razionale, osservatore, attento ed amico. Soprattutto tornero'.

E' sempre cosi'.

Il mio cuore e' un'organo arrogante... un po' di solitudine non puo' che rimetterlo in riga.
E' tanto stupido da non capire che quando si cambia discorso, lo si fa per il suo bene.


Asd.


Per fortuna sono tornato abbastanza forte da poter stritolare le mie emozioni con una notte di buon sonno, ma non vuol dire che non mi faccia male.
Le chiudo in una boccia in attesa di un'occasione importante per poterle vestire con orgoglio.
Un'occasione dove non essere costretto a vomitarle con rabbia... dove siano delicatamente estratte da qualcuno che abbia saputo osservarle e selezionarle.

Sono ancora a tratti incoerente, ma sapro' ricucire ogni imperfezione... non ho il desiderio di manifestare la mia volonta' quando questo e' perfettamente inutile.
I miei sentimenti scompariranno ancor di piu', riservati soltanto a chi dovesse cercarli attivamente. Tornero' invisibile. E utile.
Attaccare le persone con esplosioni incontrollate di emozioni pure non mi piace... arreco danno e riporto stupide quanto dolorose ferite.

Sono tornato tranquillo. Purtroppo.

Comments

Stai diventando un bravo sarto...le cuciture, quasi non si notano più...:)
Ma attento ai fili che penzolano, se li tiri troppo o li lasci tirare...
Hai ragione... dovrei smetterla di pensare che lasciare qualche filo qua e la possa far avvicinare le persone come vorrei... purtroppo e' una pessima abitudine che mi riesce difficile perdere.

Cmq grazie... la confezione e' quasi ultimata. :-)
Mi capita, quando finisco un abito, di indossarlo orgogliosa per un dato periodo, mostrando a tutti la perfezione della sua linea.
Poi però i jeans sporchi e la maglietta sgualcita buttati sulla sedia, mi sorridono...e l'abito nuovo finisce nell'armadio, ammassato con tutti gli altri...
Dicono che puoi cambiare pelle mille e mille volte, ma ciò che l'alimenta quella pelle, non cambierà mai...
A me li fanno indossare gli altri... fosse per me andrebbero benissimo pantaloncini e maglietta hawaiana! :D

Non ti nego che mi da parecchia soddisfazione terminare un nuovo completo o un'armatura, tuttavia si'... non cambia nulla.

Con o senza. :D
lolllove e una grattatina sulla testa!
:)
Wow... grattatina sulla testa... mmmmmmmhhh... e' in assoluto una delle cose che preferisco! :-)

Thankz! :-)
Allora sta sera di spaccarezzo la testa in onore dei vecchi tempi... quelli antecedenti alla campagna belga :)

Wise=Saggio

Spero che tu sia solo wise... non "The Wise" perchè altrimenti... sai... "The Wise" è "Il Saggio"... o l'inglese mi tradisce? E se non mi tradisce tu non vuoi diventare "Il Saggio" vero?
Altrimenti sarò costretto...
Buona ricucitura esistenziale, ma ricorda che il tessuto strappato non è mai resistente come prima dello strappo, non importa quanto abile sia il sarto nel ricucire!
Questo concetto mi ha colto di sorpresa. Mi son voltato e l'ho trovato lì scritto.

Re: Wise=Saggio

I miei post stanno diventando trappole... devo stare piu' attento! :)
Cmq, no... non Il... solo saggio. :D
Ah... la resistenza allo strappo dipende dalla cucitura.
monkey

March 2010

S M T W T F S
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   
Powered by LiveJournal.com