?

Log in

monkey

Guarda! Una scimmia con tre teste!

Una stanza senza porte è un labirinto senza uscita?


Il Labirinto - per definizione - è un luogo studiato per rendere estremamente difficile, se non impossibile, ritrovare l'ingresso.

Dentro una stanza senza porte il mio quesito - a parte come uscirne - sarebbe di certo come diavolo ci sono entrato.
Non certo da una porta... la stanza ne è priva... è priva di qualsiasi cosa che possa assimilarsi ad una porta... ad un ingresso.

Certo, se avessi il teletrasporto sarebbe facile... ma d'altra parte anche il Minotauro avrebbe voluto un razzo ACME...

Dev'esserci il trucco... ma il trucco non è una porta...

Comments

Ingresso e uscita sono due modi di vedere la stessa cosa.
Può essere che la stanza te l'hanno costruita intorno.
O può essere che il varco sta dove non si vede e ne stai guardando solo una parte.
E per uscire/entrare ci sono svariati modi.
Si può viaggiare nel tempo, prima che la costruissero, o dopo, quando sarà distrutta.
Si possono rompere le pareti (sconsiglierei una fireball).
Si può battere sul muro per comunicare con l'esterno ed uscire almeno virtualmente (sempre che non ci sia già telefono/internet).
Prova a chiedere alla scimmia con tre teste. Ma devi beccare la testa giusta. Le altre due ti diranno che la stanza non esiste.

Re:

Ingresso ed uscita sono cose molto diverse... che poi una struttura possa valere da entrambe è certo, ma non necessariamente.

La foce di un fiume... se sei acqua è soltanto un'uscita... se sei un salmone è entrambe le cose.

Non è una sessione di "Let's pretend" dove si gioca a congetturare una stanza. La stanza in discussione E' per definizione senza porte. Non con porte nascoste.
Se ha qualcosa di nascosto non sono porte. Ne in queste ne in altre dimensioni. :-)

E' una semplice stanza senza porte.

Anche da un canonico labirinto puoi uscire in modi quali quelli che proponi, ma il punto è se questa stanza possa o no essere labirinto... se possa essere vissuta come tale.
Per cui te sei dentro e cerchi l'ingresso con difficoltà.

La mia frase qui sopra non costituisce affermazione positiva. :-)

Btw, per quanto riguarda la scimmia... io sono la gomma, lei la colla.

Re:

> Anche da un canonico labirinto puoi uscire in modi quali quelli che proponi, ma il punto è se questa stanza possa o no essere labirinto... se possa essere vissuta come tale.

Se la domanda è questa, la risposta è "of course", anzi, probabilmente lo è nella maggior parte dei casi :)

Re:

Mi correggo, non è vero che lo è nella maggior parte dei casi. Qualcuno l'entrata non la cerca nemmeno.
Btw, l'"of course" rimane.

Re:

Ancora! :-)

Non c'è NESSUNA stanza.
Non so come sono finito a leggere questo messaggio ormai vecchio millenni (internet time)... però è carino.
Quindi ecco la mia risposta:
Non c'è motivo di uscire dalla stanza, la stanza è come è, esiste, non puoi ne entrare ne uscire.
Chi non esiste sei tu, o almeno il tu nella stanza.
La stanza, peraltro, è stata costruita da un gruppo di muratori bergamaschi DOC, ubriachi di vino di terza categoria (assolutamente non DOC). Essendo ubriachi non si sono semplicemente accorti che la stanza non aveva porte.
Resta il problema di come ci sei entrato, ma non esistendo il te nella stanza non ci sei entrato. Quello che tu credi essere il te stesso nella stanza è la proiezione di te stesso fuori dalla stanza nella stanza. Chiaro no!? Insomma, tu non sei nella stanza, quello nella stanza non sei tu ma solo il te stesso che crede di essere nella stanza. Come sia entrato il te stesso nella stanza nella stanza è semplice, il te stesso fuori dalla stanza ha proiettato la sua essenza nella stanza. Ti basta renderti conto che non sei nella stanza e nella stanza non ci sarai.

Rinuncio a correggere questo messaggio, qualunque errore ortografico, sintattico e grammaticale non è voluto. Quelli logici forse...
Tu sei l'unica persona che conosco ad esser nato gia' al di fuori di questa stanza... ogni errore logico e' completamente ammissibile! :-)

Sto preparando un post a riguardo... stay tuned! :D
E' un bene? o dipende dai punti di vista?
Comunque, I'm tuned, I'm checkin' all frequencies...
Mi sa che dipende dai punti di vista... i concetti di bene e male hanno questa fastidiosa capacita' di non essere mai realmente applicabili a nessun modello, se non in ristrette circostanze.

In pratica asd asd, ma soprattutto lol.
monkey

March 2010

S M T W T F S
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   
Powered by LiveJournal.com